Utente 212XXX
salve dottori, il mio problema è complicato e strano, premetto che lavoroin ufficio quindi vita sedentaria,stress cattivissima postura e fumatrice.....da quasi 3 anni soffro di un dolore al gran pettorale sx che si irradia per il braccio sx, a volte sembrano fitte altre tipo oppressione o come un nervo che si tirasse.Tutto è iniziato un giorno che andai in montagna e mi vestii leggera,lo stesso giorno avvertii questo dolore,corsa al ps con vari accertamenti e mi diagnosticarono cervicobrachialgia, da li iniziò il mio calvario ogni volta che avevo il dolore andavo in ansia e cosi iniziarono i mie attacchi di panico e ecc. in questi tre anni ho fatto elettrocardiogrammi ecocuori analisi ormonali generali quelle delle ghiandolesurrenali ,holter pressorio,holter cardiaco.ecoaddome,ecografia tiroide,ecografia pelvica,ecocolordoppler arti inferiori e arti superiori e ecc....Morale della storia in tutto ciò mi e stato diagnosticata reflusso gastroesofageo,ernia iatale,gastrite.il cardiologo dice che il mio cuore sta bene, l unica cosa che ho i battiti un po sopra alla norma e quindi prendo sequacor 1.25 e nei primi giorni d inverno ho la pressione la minama a 90 ma poi da sola si stabilizza.
Ora non soffro piu di panico e ansia però vorrei tanto sapere questo dolore da dove viene,non ne soffro tutti i giorni però una decina di giorni al mesi si ed mi innervosisce perche non saprei nemmeno che medicinale prendere visto che non so di che natura è il dolore,ho però notato che diventa piu costante e forte prima del ciclo mestruale. A volte capita che quando faccio uno sforzo tipo salgo le scale sono tesa in una situazione mi prende questo dolore-tensione del petto sx e dura un bel pò.......VI PREGO VORREI UNA RISPOSTA DOPO 3 ANNI DI SILENZIO E DI ALZATE DI BRACCIA DA VARI SPECIALISTI: GRAZIE MILLE,quest è l e mail e stata inviata prima nel settore cardiologia,ma credo che sia appropriato questo,però voglio specificare che sono andata dal neurologo è la visita è andata ok, ho fatto l elettromiografia credo cosi si chiama il test con l elettricità tutto ok anche questa.l altro ieri ho preso mio nipote in braccio dopo un po è arrivato il dolore al petto sx e braccio sx e dopo quasi un quarto d ora mi sentivo stanca e il dolore fortissimo tanto da non riuscir nemmeno a camminare,a volte il dolore parte dal petto sx e prende braccio mandibola e zigomo sx.l unica cosa certa che ho è una cervico brachiagia sx infatti anche quando non ho questi dolori non riesco a stendere il braccio e le dita.AIUTATEMI, vivo male non posso far un minimo sforzo che ho quest attacchi che mi bloccano.graziemille e buon lavo a tutti voi:-(
po.s. l unica soa che mi ha diagnosticato il cardiologo al di la dei battiti un parziale lieve prolasso della valvola
mitrale

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi lei ha una sola cosa da fare, se veramente fosse preoccupata della sua salute.
Smettere di fumare: solo in questo modo ridurrebbe (non abolirebbe9 il rischio di infarto, ictus e cancro.
Tutto il resto sono cose banali .
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
buongiorno dottore,i miei dolori continuano ancora,sempre piu forti e piu frequenti,ormai mi stanno veramnete invalidando la vita,lunedi dopo l ennesimo attacco forte tanto da non riuscire a camminare(sono bastati 20 minuti e tutto e passato,da solo) mi sono recato il mercoledi a un centro analisi e mi sono fatta delle analisi che qui vi mostro:

risultato valore riferimento
glicemia 76 70-110
got 23 fino a 33
gpt 49 fino a 31
cpk totale 58 24-170
ck-mb(attivita) 11.0 <24
troponina 0.001 <24
globuli rossi 4790.000 4.000.000-5.000.000
globuli bianchi 7.360 4.000-8.0000
emoglobina 14.8 12-16
valore globulare 0.96 0.85-1.00
em atocrito 41.2 37-47
mcv 86 80.0-95.0
mch 30 27.2-32.0
mchc 35 31-36
neutrofili 58 45-70
eosinofili 1 1-4
basofili 0 0-1
monociti 7 2-12
linfociti 34 20-45
piastrine 213.000mmc 150.000-400.000

ferritina 34.2 10-390



che significa che il gpt è alterato?? devo fare altri esami? c e attinenza tra questo valore alterato e il dolore al petto sx?
dimenticavo ho fatto anche quelle delle urine e uscito perfetto.
grazie buon lavoro e buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il VAlore delle GPT e' solo modestamente aumentato. Se venisse confermato esegua una ecografuia epatica.
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio dottore per la sua pronta risposta,cmq l ultima eco addominale l ho fatta ad aprile ed era tutto negativo,nel caso tra un mese ripeto le analisi se e confermato il valore faccio un ecografia,ma il dolore al petto???dottore mi ha accompagnato anche per tutto il viaggio di nozze,che stress,mio marito inizia ad essre stufo del fatto che capita spesso che se stiamo a qualche parte o a casa di qualcuno inizia il dolore ed e straziante e voglio tornare a casa,la prego Dottore mi aiuti ormai sono 4 anni che vado avanti,iniziamenti dolori leggeri e sporadici man man piu frequenti e fortissimi,l utilo ecg l ho fetto il mese scorso per controllo ma niente.sto male.quando non ho il dolore sto benissimo piena di vita e di energia potrei fare di tutto ma quando poi viene il dolore mi chiudo in me stessa e non faccio altro che piangere
[#5] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
per essere piu chiara quando viene il dolore al petto sx si dirama per il braccio sx e mandibola sx,quando poi va via il dolore mi resta un fastidio ai denti
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte un evidente stato ansioso che traspare da cio' che scrivew e da come scrive forse e' opportuno, al solo fine di tranquillizzarla, che lei esegua un ECG sotto sforzo.
Ma si tranquillizzi
Arrivederci
cecchini