Utente 146XXX
Buonasera,

Scrivo perchè ha da diversi anni che mi sono accorto della presenza di un nodulo nella zona laterocervicale posteriore dx.
Ho fatto due visite da due medici curanti i quali mi hanno rassicurato dicendomi che non è niente di preoccupante e solo dal fatto che l'ho da molti anni questo mi deve tranquillizzare.

Ma io parto dal presupposto, che non conosco la vera natura del nodulo e non so se una cosa che oggi va bene in quanto benigna varrà altrettanto bene per il futuro.

cosa mi consigliate di fare e il caso di preoccuparsi eventualmente per il futuro?
cordiali saluti


[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Le rassicurazioni dei due medici che l'hanno visitata dovrebbe rasserenarla. Difficile d'altronde, senza la possibilità di prendere direttamente visione dell'obiettività riferita, esprimere un giudizio esauriente. Un esame ecografico della regione in oggetto potrebbe essere utile per tranquillizzarla definitivamente sulla natura della tumefazione. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Grazie.
Cordiali saluti
VS