Utente 136XXX
salve,
sono un uomo di 64 anni e da tempo sono iperteso e da qualche anno anche diabetico di tipo 2.
Nell'ultimo mese ho notato che la pressione scende a valori tipo 120(max) 60(min) raramente 160(max) 102(min).Ho anche notato che i battitti cardiaci si sono assestati su valori del tipo 40, 43 battiti al minuto.
E' proprio questo valore che mi allarma, il mio medico curante dice che potrebbe darmi problemi e dovrei approfondire. E' da notare che fino a circa 3 anni fa la mia pressione era molto ballerina, rimanendo sempre su valori alti, tanto che la mia terapia consta dei seguenti farmaci:mattino:PRITOR 80 mg, pranzo: NOVONORM 1mg e dopo CARDIOASPIRINA, pomeriggio: XATRAL10 mg, sera:NOVONORM 1 mg e NORVASC 5 mg. I battitinei controlli precedenti a questo periodo rimanevano in media sui 54, 55 battiti al minuto.
Potreste aiutarmi a capire cosa dovrei fare? Quali controlli effettuare e magari indirizzarmi ad una buona struttura dove potrei risolvere il mio problema? E inoltre, è vero che è meglio non uscire in queste calde giornate ed evitare ogni attività?
Grazie per la Vostra cortese attenzione, Vi ringrazio anticipatamente.
Michele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Consiglio di eseguire al piu' presto un holter delle 24 ore
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2003
Grazie mille Dottor Miraglia, grazie per il suo interessamento, la settimana scorsa ho fatto l'holter e volevo far vedere il referto ad uno specialista, eventualmente potrei inviarLe il responso dell'esame?
Grazie ancora Michele