Utente 256XXX
Salve,
ho 24 anni, e da sempre ho avuto il pene curvo, ma sinceramente nn mi ha mai destato problema(peròmagari inconsciamente si! ).
L' anno scorso mi accorsi di avere un nodulo sulla base sx . Andai al pronto soccorso e mi dissero che è una sorta di ciste calcificata . E che è lei la responsabile dell incurvamento.Di natura genetica. Io nn me ne ero mai accorto!
In più soffro di eiaculazione precoce; ne soffro ormai da circa 7-8 anni. Penso che sia più un problema psicologico, infatti nei primi anni della pubertà di questo problema nn ne risentiva.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
un pene curvo maggiore di 25-30 gradi può aggravare o determinare una eiacualzione precoce secondaria ad una difficoltà alla penetrazione. Se questa difficoltà non c' è bisogna pensare ad altri fattori per lo più psicologici ovvero infiammatori locali o prostaici. Senta un collega dal vivo, che di qua non si riesce a diagnosticare.