Utente 808XXX
Buongiorno, soffro di insufficienza mitralica minima e soffio 2/6 volevo chiedere se è ancora necessario fare la profilassi prima della pulizia dentale. Il mio dentista dice che nel mio caso con le nuove lineee guida non serve più, il mio medico invece dice che se voglio posso farla con azitromicina 500 (sono allergico alla penicellina) il gg. prima, il gg. stesso e il giorno dopo. Inizialmente ho seguito il consiglio del mio dentista ma poi un'ora prima della pulizia preso dall'ansia di sbagliare ho deciso di prendere l'antibiotico. E' utile lo stesso l'assunzione o non è servita a niente? E come mi devo comportare con le due compresse successive? Vanno prese nei due giorni successivi alla pulizia?
Ringrazio e saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Una cp un'ora prima e' piu' che sufficiente.
[#2] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dott. Miraglia La ringrazio per la celere risposta. Quindi posso star tranquillo ed evitare di prendere la seconda e terza pastiglia dell'antibiotico. L'assunzione dell'azitromicina per tre giorni sarebbe stata eccessiva a quanto ne deduco. Mi permetta un'ultima domanda: visto che ho assunto solo una compressa di azitromicina 500 posso espormi al sole o posso avere problemi di fotosensibilizzazione? La ringrazio nuovamente.