Utente 582XXX
Salve,
ho avuto modo di leggere i vostri consulti e volevo innanzitutto farvi i miei complimenti per le rispote molto precise che date.
Io ho fatto da qualche giorno l'esame alle urine e l'urinocoltura dalla quale è emerso che ho lo streptococco fecale con carica batterica 1.000/ml. Pur avendo letto sul vostro sito diverse vostre risposte a riguardo, non ho capito bene che genere di infezione sia e soprattutto come si contrae. Inoltre vorrei sapere se i globuli rossi presenti nel sangue (87,00 eritr./ul su un valore max di 10), siano conseguenza di quest'infezione e se no, a cosa può essere dovuta?
Vi ringrazio anticipatamente per la vostra attenzione.
[#2] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissima signora il germe che lei cita è un enterococco, che può anche essere causa di infezioni urinarie, anche se meno frequente rispetto ad altri batteri gram negativi. Mi lascia un pò perplesso la carica batterica, che è bassa. Riguardo l'esame urine, i globuli rossi non dovrebbero esserci, e possono essere sintomo di infezione urinaria(sempre se non ha il ciclo mestruale). Sono assai più importanti ed indicativi i leucociti urinari, che lei non cita. In conclusione l'esame che riporta può essere contaminato , quindi le consiglio di ripetere sia la coltura che il chimicofisico.
[#3] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Grazie tante per la rapidità della sua risposta.
Dunque, il valore della carica batterica è proprio quella che ho scritto ed anch'io, da ignorante ho pensato che fosse molto basso. Mentre per quanto riguarda i globuli rossi, preciso che non ero in periodo mestruale. Il valore dei leucociti-eritr.-cell. è pari a zero invece quello delle cellule basse vie è 32,10 cell/ul su un valore max di 10.
Un ultima domanda, se mai avessi realmente questo germe, come posso averlo contratto (posso averlo preso in piscina?) e posso trasmetterlo al mio ragazzo tramite rapporti?
Grazie ancora!
[#4] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Sono batteri del tubo digerente, si contraggono per autoinoculo; le infezioni urinarie di questo tipo non si trasmettono sessualmente.
[#5] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno, ma cosa mi dice del valore delle cellule delle basse vie?

Ancora grazie.
[#6] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Un certo sfaladamento ci può essere anche nei fatti infettivi, ma in linea di massima indica un campione poco idoneo.
[#7] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Grazie, è stato molto gentile e soprattutto molto chiaro. Seguirò il suo consiglio e ripeterò l'esame.
[#8] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Sono andata dal mio medico generico che mi ha prescritto levoxacin (è un antibiotico?) 250mg da assumere per 5 giorni nonostante la bassa carica batterica.
Inoltre mi ha prescritto un'ecografia renale per via dei globuli rossi presenti nelle urine. Che ne pensa?
[#9] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Non è abitudine del forum contestare le decisioni del medico di base. Il mio parere è contenuto nei post precedenti.
[#10] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Non intendevo metterla in difficoltà e mi scuso se le ho dato quest'impressione. Volevo sapere se levoxacin è un antibiotico e se l'ecografia renale può servire per conoscere la causa dei globuli rossi presenti nelle urine.
Mi scuso ancora.
[#11] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile signora le spiego: se lei mi chiede un parere dopo un insuccesso terapeutico o dopo una vicenda controversa la mia è una "second opinion"; un parere dato la sera stessa della prescrizione è invece discutibile. Detto questo il farmaco prescritto è un antibiotico, peraltro molto utile nell'infezione urinaria, e l'ecografia reni e vescica è obbligatoria se c'è sangue nelle urine.
[#12] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
ok, chiarissimo. Grazie.