Utente 249XXX
Buongiorno
vorrei premettere che non sono la titolare del profilo, sono la compagna.
vorrei chiedere una cosa che mi riguarda.
questa notte ( e non è la prima volta che accade) ho avuto un episodio di tachicardia.
ieri sera sono uscita a cena. una pizza un dolce e un caffè. quando sono andata a letto è cominciata questa tachicardia .. non elevatissima, intorno a 95 battiti al minuto ma si percepivano in modo deciso. cercando di sdraiarmi a dormire comunque, ho avvertito extrasistole ( a periodi ne soffro), allora mi sono rimessa seduta, ho provato a prendere una limonata pensando di non aver digerito, forse ho digerito, ma la tachicardia non è passata ... alla fine, dopo un paio di ore ho dovuto prendere del lexotan.
oggi dopo aver mangiato uno yogur e una barretta sento peso sullo stomaco ... potrebbe tutto essere legato alla digestione ?

premetto che nell'ultimo anno, proprio per problemi di percezione di cardiopalmo ho fatto un'ecografia cardiaca e anche un test da sforzo, sono risultati negativi, mi hanno detto che tutto ok, anche se durante attività fisica tendo comunque ad avere battiti un po alti.
soffro un po di pressione bassa e non fumo

dovrei pensare a problemi di digestione, o dovrei forse pensare di dover fare altri accertamenti che non ho fatto ?

grazie per il gentile riscontro
la ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
95 battiti/minuto nn e' tachicardia. Potrebbe trattarsi di un problema di digestione o, cosa assai probabile, di ansia. Cerchi di stare serena, un caro saluto.
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio. in effetti dagli esami effettuati nel 2011 non è emerso nulla. solo un live rigurgito mitralico

Lei pensa che anche l'elevata frequenza durante l'attività fisica possa dipendere da sistema nervoso o ansia ?
purtroppo per tenermi tra 140 e 150 battiti al minuto devo fare corsa, o comunque esercizio su macchine cardio molto lenta, anche 40 / 45 minuti ma molto lento . se accelero un pochino salgo subito 160/ 165 e anche oltre.
(va un po meglio con la bicicletta ... strano).

ha qualche consiglio ? crede che se io li lasciassi salire poi si possano assestare ? o è pericoloso ?
mi scusi se ne approfitto per farle anche questa domanda ma mi piacerebbe allenarmi senza il pensiero di controllare le pulsazioni ogni 3 minuti
è già stato gentile
la ringrazio