Utente 257XXX
Salve a tutti i Medici di Medici Italia.
Grazie in Anticipo per il Vostro Tempo.

Vi scrivo questa mail perché mio fratello ha da poco ha compiuto 18 anni e mi ha raccontato di avere un problema al pene, ed in modo particolare mi ha fatto vedere che non riesce a far uscire completamente la "testa"(scusate la mia ignoranza in materia) ne in posizione di riposo ne nella posizione eretta, in quanto, anche a suo dire, lo spazio è troppo piccolo.

Il problema (forse quello più serio) è che mio fratello ha paura di provare, anche quando è in posizione di riposo, a far uscire la testa perché teme che si possa fare male. Io ho notato che in posizione di riposo potrebbe riuscire a farla uscire, ma in realtà anch'io ho paura a dargli dei consigli, in quanto io stessa temo che possa farsi male perché comunque lo spazio è effettivamente poco, ma forse è solo lui ad avere troppa paura, non so.

Mi chiedevo, ma se di forza, in posizione di riposo, facesse uscire la testa di colpo, potrebbe farsi male se lo spazio è poco?, inoltre potrebbe provare visto che non ha mai "tirato fuori la testa", almeno la prima vota, degli oli particolari anche solo all'inizio per vedere se così prende pian piano coraggio e riesce senza farsi male?

Vi sono degli esercizi particolari per riuscire?.
Inoltre Parlando con alcuni miei colleghi di lavoro, mi hanno detto che praticamente le prime volte se lui non ha mai uscito la testa è normale che sia difficile, ma è vero?.


Inoltre, solo un ultima cosa, visto che ha delle difficoltà nell'igiene intima per via del fatto che che non può lavarsi fino in fondo, mi consigliate un detergente intimo particolare da comprare in farmacia visto che anche quando si lava "non riesce" a far uscire la testa?.


Grazie di cuore in Anticipo.
MI scuso per tutte le domande e per la mia ignoranza in materia, ma purtroppo sono davvero preoccupata per mio fratello e non vorrei che avesse un problema che gli causi danni seri.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

Quando il prepuzio è più stretto del glande si parla di fimosi. La fimosi serrata si ha quando il restringimento è tale da impedire lo scoprimento del glande anche a pene flaccido. La fimosi non serrata invece si ha quando non si riesce a scoprire il glande a pene eretto o ci si riesce solo parzialmente. Sconsiglio la forzatura nello scorrimento perché potrebbe provocare un ulteriore danno dell’elasticità del prepuzio, mentre consiglio una visita presso il suo medico di base che valutata la situazione in diretta le saprà indicare il giusto percorso da intraprenmdere.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dott. Maretti per la sua risposta.
Dirò a mio fratello di rivolgersi al suo medico; intanto però sarei felice se lei, visto il problema e presumendo fimosi serrata, sapesse indicarmi un prodotto per la detersione intima così da evitare insorgere di infiammazione causata dal cattivo lavaggio.
Ma se la fimosi è parziale come si dovrebbe intervenire su mio fratello?

Grazie ancora di cuore per la sua risposta ed il suo tempo.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

basta semplicemente del sapone di marsiglia liquido, mentre poichè le fimosi non sono tutte uguali ma variano a seconda del soggetto è essenziale una valutazione diretta per poter consigliare la terapia più opportuna.

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dott. Carlo Maretti

scusi ancora ma ho solo un'ultima domanda, ma comunque in genere per una fimosi serrata e facendo solo una circoncisione parziale, l'intervento di chirurgia è in Day Hospital ?

Inoltre ho letto sul suo sito web che si può utilizzare una crema, la Crema Steroidea, per dilatare il prepuzio; Potrebbe funzionare su una fumosi serrata oppure è utile solo su una fumosi parziale?

Scusi ancora, ma sinceramente non ho resistito nel porle qualche altra domanda.
Grazie Ancora.


[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

ogni cosa va vista prima di dare un consiglio e comunque l'intervento di circoncisione totale o parziale come lei cita sono in anestesia locale e in day hospital, mentre le creme possono essere usate se si tratta di restringimenti secondari a cause infettive o metaboliche e comunque solo lo specialista sarà in grado di proporle.

Cordialità