Utente 211XXX
Buonasera gentilissimi medici,
vi sottopongo una mia questione molto particolare. Sono uno studente di 22 anni e convivo con un mio collega universitario, il quale, ogni fine settimana rientra a casa dai genitori. Purtroppo sua mamma ha contratto il fuoco di Sant'Antonio, c'è un rischio per me (visto che non ho passato la varicella), di essere contagiato tramite il mio collega, o mangiando le pietanze cucinate dalla mamma stessa?
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

mangiando le pietanze cucinate dalla mamma, no
per contatto indiretto tramite il suo collega assai improbabile

il contagio del virus della varicella si contrae per contatto diretto (via aerea) con la persona ammalata e solo durante la fase acuta della varicella

nel caso dell'herpes zoster, il contagio non avviene per via respiratoria, come per la varicella, ma per contatto diretto con le lesioni cutanee (fuoco di Sant'Antonio); per questo motivo, il virus della varicella difficilmente si trasmette tramite l'herpes zoster

Buona serata
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille Dottore, per la sua esaustiva risposta!!!