Utente 136XXX
Salve.
Ho letto che l'arginina è un precursore dell'ossido nitrico e, pertanto, viene usata anche per problemi di erezione. Volevo sapere quanto valida possa essere tale terapia (ovviamente preventivata da una visita andrologica).
Il dosaggio di 2 mg giornaliero è molto elevato?
Per quanto tempo se ne consiglia la somministrazione?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro signore, vedo dal Suo storico che i problemi di erezione la assillano da tempo. L'arginina - ha detto bene - è un aminoacido precursore dell'ossido nitrico. Male non fa, ma non è un rimedio farmaceutico di specchiata efficacia. E' solo un integratore alimentare (questa è la sua esatta definizione) e come tale và pensato ed impiegato. I consigli su dosaggio e posologia, come da atteggiamento di Medicitalia, li lasciamo al Suo medico curante. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Una qualche efficacia della arginina è stata documentata solo nel caso di defit erettivo arterioso. Inultile negli altyri casi di deficit.