Utente 111XXX
Carissimi dottori, ho fatto un ecocardiografia ed è risultato tutto nella norma anche il medico mi ha detto che è tutto a posto, però rileggendo l'esito ho visto che c'era scritto che avevo un 'insufficienza mitralica lieve.

Posso chiedervi di cosa si tratta e se può creare problemi?

Un cordiale saluto
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività +48
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Una lieve insufficienza mitralica è un reperto molto frequente che si evidenzia durante un Ecocardiogramma, spesso occasionalmente. Non si preoccupi, quindi. Il più delle volte il mancato corretto funzionamento della valvola mitrale responsabile di una lieve insufficienza resta invariato nel tempo e non comporta assolutamente nulla per il paziente.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la celere risposta,
volevo chiederle se secondo lei è un problema dalla nascita del quale me ne sono accorta solo qualche anno fa o se invece è dovuto a qualche cattivo funzionamento. Glielo chiedo perchè circa 15 anni fa facevo nuoto a livello agonistico, ho sempre fatto solo elettrocardiogrammi sotto sforzo e nulla più.
Ora invece posso continuare a fare sport?
Io ogni tanto sento delle extrasistole, può essere dovuto a questo fatto o dà invece altri sintomi.
La cardiologa che ha eseguito l'ecocardiogramma mi ha detto che era tutto a posto e solo dopo invece ho letto la diagnosi e ho visto questo particolare.

Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività +48
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'entità dell'insufficienza mitralica che lei ha non controindica l'attività sportiva e l'assenza di sintomi che riferisce conferma tutto quello che le ho già detto. E' probabile che il tutto sia presente fin dalla nascita, ma non posso esserle più preciso non potendo visionare l'Ecocardiogramma. Per le extrasistoli non stia a preoccuparsi, non dovrebbero essere correlate al problema mitralico e comunque anche queste spesso sono benigne e diversamente il suo cardiologo di fiducia glielo avrebbe detto.
Saluti