Utente 257XXX
Salve,
soffro da circa due anni di una forma di orticaria che mi fa apparire dei pomfi a seguito di forte prurito e relativo grattare.
Il prurito e i pomfi non compaiono quando prendo gli antistaminici (che utilizzo per altre allergie tipiche primaverili).
Premesso che ho altri tatuaggi, ma che non mi sono più tatuato dopo la comparsa di questo problema, la domanda è se posso tatuarmi nonostante questo problema.
Ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
l'azione traumatica esercitata nel tatuaggio, anche sotto terapia antistaminica, potrebbe provocare una reazione cutanea con prurito ed edema tale da rendere insopportabile il trattamento e/o difficoltoso e impreciso il lavoro del tatuatore.
Inoltre, il tatuaggio come "evento stressante" potrebbe indurre in generale un peggioramento dell'orticaria.
Pertanto Le sconsiglio di procedere.
Saluti,