Utente 755XXX
gentili esperti buon sera.ho problemi con la tachicardia e la cosa sta diventando quasi invalidante. sento una specie di fastidio e come un bloco a parte sinistra credo che sia lo stomaco e sento che la frequenza non e nella norma.inquesta situazione mi sento debole ed appena faccio dei movimenti sento i battiti e una specie di stancchezza.oggi stesso avevo questi sintomi non ho misurato il battito cardiaco con la speranza che passava poi ho misurato ed avevo 124 la frequenza. da li ho cominciato subito a procuparmi e ho presso un quarto di atenololo.durante questi attimi la frequenza e salita ancora di piu.la seconda parte io lo capisco perfetamente.cado in panico e la frequenza sale.quella che non capisco e la prima parte perche dovrei avere questa frequenza di 100 in su.qualle ilmotivo.questa cosa dura da anni e vorrrei avere dei consigli da voi.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Sarebbe interessante sapere quali accertamenti ha eseguito negli ultimi tempi per studiare le cause della sua tachicardia.
[#2] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
Caro dottore ho fatto tanti di quei ecg anche nello stato di tachicardia e mi sempre detto che il cuore e sano.ho eseguito eco-colordop ho messo il holter 24 ore che aveva registrato una frequenza di 140 batt min. 20 esv insignificative.9 episodi di tachicardia (chiamata,sinusale).quasi un anno fa ho fatto eco sforzo interroto per stanchezza.duarta 6min. risultato negativo sul cuore.risposta ipertensiva (anche se non sofffro di ipertensione. io posso capire che il mio cuore e sano,ma non capisco il fatto perche dovrei avere questo sintomo.grazie dei vostri consigli.
[#3] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
qualche consiglio per favore.
[#4] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Mi sembra che di accertamenti cardiologici ne abbia esguiti numerosi...e tutti con esito negativo. Provi a parlarne con uno psicoterapeuta.
[#5] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
ce da preocuparsi sul eco sforzo e quei esv? grazie.cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
non deve preoccuparsi
[#7] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
secondo lei il bloccho nello stomaco puo dipendere da un ernia iatale che mi e stata diagnosticata?e di conseguenza anke la tachicardia? grazie per i vostri consulti
[#8] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
l'ernia iatale può costituire una "spina irritativa" scatenante extrasistoli e/o tachicardia.
[#9] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
salve Dr.UGO,ieri notte verso le 00:45 mi son piegato a buttare qualcosa nelle imondizie e quando mi son messo dritto ho sentito una specie di dolore intercostale propio in mezzo al torace. se mi piegavo lo sentivo tanto.anche quando facevo dei respiri profondi sentivo quella specie di dolore propio al ossa. ho presso un po di paura a dir la verita. l`ecg da sforzo lo fatto propio per questi faastidi al torace che a volte le averto come pesso. ho fatto anche del ecg una volta verso le 5 di mattina per questo fastidio.ecg risultato negativo. sinceramente volevo un suo parere perche mi ricordo di aver avuto questo problema fin quando avevo 20 anni.ora ne ho 32. grazie dei suoi consigli.grazie
[#10] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
cosa puo essere Dr.Ugo? grazie
[#11] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Nn penso si tratti di cuore
[#12] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
Dott.Ugo la disturbo ancora. cos'e sta cosa che non mi lascia il cuore funzionare a suo ritmo normale.cosa puo essere che mi fastidisce il cuore con questa tachicardia?cosa si bloca dentro di me che mi da questa fatica,questa non possibilita di fare il normale ciclo del respiro. cosa puo essere.per cortesia un suo parere. grazie in anticipo
[#13] dopo  
Utente 755XXX

Iscritto dal 2008
Dr.Miraglia una sua risposta.grazie (sempre gentile).