Utente 404XXX
Buonasera,
circa 10 anni fa mi è comparso sul corpo un nevo di Sutton.
Nel corso di questi anni me ne sono comparsi altri su tutto il corpo, che in molti casi hanno visto la completa regressione del nevo, ma la ripigmentazione cutanea dell'area bianca non è mai avvenuta, se non in misura molto lieve.
Ho provato nel corso degli anni creme cortisoniche, cosmetici coadiuvanti la pigmentazione, integratori vitaminici, ecc.. ma senza alcun utile risultato.
Anzi, anno dopo anno i nei di Sutton aumentavano. Ad oggi ho praticamente esaurito sul mio corpo i nevi che non presentano questo sintomo.

Ho letto in rete che ad oggi il laser ad eccimeri, utilizzato per cura della vitiligine, è usato anche per il trattamento delle aree di vitiligine perinevica.
Ho contattato un centro in zona che ha un laser di questo tipo, ma la dermatologa responsabile del macchinario si è rifiutata di trattare le suddette aree in quanto secondo lei non era un trattamento adatto perchè rischioso.

Il rifiuto della dottoressa è motivato? Quali possono essere state le sue perplessità?
Esistono, inoltre, dermatologi o centri specialistici magari in zona Emilia-Romagna disposti a trattare questi nevi?

Grazie mille per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
Non le nascondo che anche per me è molto difficile capire perchè il trattamento debba essere rischioso. Sostanzialmente si tratta di una vitiligine localizzata e, come tale, deve essere se possibile trattata. Non le nascondo nemmeno che ciò sia difficile e che il laser ad eccimeri vero in Italia non sia così diffuso. Ma dal mio punto di vista l'efficacia del laser ad eccimeri è equiparabile all'irradiazione localizzata di UVB a banda stretta o di P-UVA. Queste apparecchiature sono disponibili in tutte le principali dermatologia dell'Emilia Romagna.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dott. Brunelli,
grazie per la cortese risposta.
Posso chiederle conferma che presso l'ospedale di sua competenza (Bufalini di Cesena, come posso leggere dalla sua firma) viene fornito questo servizio?
Io mi sto muovendo prevalentemente sull'area ravennate, ma a parte strutture private (che come ho scritto non sono propense a trattare questa patologia con il laser ad eccimeri) non ho trovato questo apparecchio in dotazione in altre parti.

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Presso il nostro servizio non possediamo laser ad ecciterei ma UVB a banda stretta, sia in cabina che erogabili in sedi localizzate tramite apposita apparecchiatura.
Cordiali saluti