Utente 251XXX
buongiorno,sono un ragazzo di 24 anni alto 170 cm per 70 kg,io ho una ciste in petto che mi si infiammo du anni fa,e dopo 2 mesi di cure anche se ancoira presente mi disinfiammò,ieri sera sn andato dal mio dermatologo che mi ha spremuto un punto nero sopa questa ciste e fatto uscire ancora del pus presente nella ciste che dovrò tohliere a settembre......visto che io ho un lieve prolasso mitralico con insufficienza mitralica lieve e ho letto che quando si effettuano anch sempilci operazioni dal dentista bisogna prendere antibiotici,per evitare complicanze del prolasso,mi chiedevo se fosse necessario anche in questo caso,perchè c'è stat fuori uscita di pus e sangue???grazie mille per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un lieve prolasso mitralico, come lei lo declive, non necessita di profilassi antiendocardite.
Il prolasso mitralico al contrario e' una vera e propria malattia valvolare che spesso richiede l'intervento del cardiochirurgo.
L'atteggiamento prolassnte di uno dei lembi mitralici e' considerata variante della normalità
si tranquillizzi pertanto
cecchini
www.cecchinicuore.org