Utente 166XXX
Buongiorno gentilissimi dottori. Vi scrivo per esporre il mio problema. E' una settimana che ho un dolore intercostale alla parte destra del torace , il dolore è aumentato sempre di più respirando profondamente e facendo diversi movimenti, stando fermo e respirando normalmente non avverto disturbi. Non ho ne tosse ne febbre , ho solo questo dolore che ha avuto un picco di 2 giorni, dove il dolore era molto forte ad ogni tipo di movimento che interessasse la parte ma ora sta piano piano diminuendo. Ho dolore al tatto quando mi tocco un punto da dove è originato il dolore.
Il giorno prima che cominciasse il dolore ho fatto uno sforzo eccessivo quindi penso potrebbe anche essere legato a quello.
Il mio dottore mi ha dato degli antidolorifici e ha detto di non preoccuparmi perchè questo è il classico dolore intercostale e che me lo porterò dietro per diversi giorni.
Volevo chiedervi se comunque si possono escludere problemi polmonari , perchè quello è il mio pensiero.
Vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Io mi preoccuperei solo se il dolore dovesse durare più di 10 giorni.
In quel caso farei una radografia