Utente 786XXX
Salve,
in azienda dove lavoro ci sono state delle visite mediche(vista,cuore..) e il medico fece una battuta "hai un cuore furioso", ma non mi allarmo' ne indicandomi controlli specifici ne raccomandazioni. c'è da dire che il cuore come si affatica sembra volesse uscire dal petto, ma non da particolari fastidi o sintomi di debolezza. Quando faccio dello sport, scale, scatti capita che subito vado in crisi, cuore a mille e spossatezza, ma giusto il tempo di recuperare (da pochi secondi per aver fatto le scale a poco piu' di un minuto quando faccio sport) e torno allo stato normale, in particolare quando faccio mountain bike, i primi 10 minuti sembrano impossibili da superare.. infatti devo fermarmi per recuperare, ma appena recupero sono in grado di fare anche 50km senza problemi(come avviene). fin da 16-17 anni di eta' il mio dot. teneva sotto controllo la pressione, ma non mai mai ordinato farmaci in merito. in definita, quando faccio qualcosa di fisicamente impegnativo, ho sempre una crisi iniziale,una volta recuperato, vado alla grande!! altra nota: forse dato dallo stress,infatti adesso non si presentano quasi piu', ho dei sobbalzi cardiaci (che mi fanno anche tossire!)
penso che se avessi qualcosa di "serio" i dottori se ne sarebbero accorti, infatti lo scorso anno ho subito un intervento, ma non ci sono stati accorgimenti per il cuore,

che succede al mio cuore,,, che prima si affatica e poi scala le montagne?
Nico

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non dovrebbe essere assolutamente nulla di importante. In ogni caso e se non l'ha già fatto, poichè riferisce di far sport anche impegnativi (mountain bike) le consiglio un Ecocardiogramma.
Saluti