Utente 257XXX
Salve a tutti,mi chiamo Gabriele e il giorno 27 aprile 2012 ho subito un'operazione per rimediare alla mia stenosi prepuziale.Ho subito un intervento di circoncisione parziale.Prima dell'intervento riuscivo a scoprire il glande solamente allo stato floscio,mentre durante l'erezione ciò mi era impossibile.Tuttavia a 2 mesi dall'intervento la situazione non è praticamente cambiata.Durante l'erezione riesco a scoprire di più il glande,ma solo parzialmente e mi chiedevo se magari qualcosa è andato storto durante l'operazione oppure se è passato troppo poco tempo dall'operazione.Grazie in anticipo della risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione, noi non possiamo capire cosa esattamente sia successo nel suo post-operatorio.

Visto però la problematica da lei sollevata le possiamo dire che ora è giunto il momento di risentire il chirurgo che l'ha operata e con lui rivalutare tutta la sua attuale situazione anatomica post-chirurgica.

Fatto questo poi ci aggiorni, se lo desidera.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Il fatto è che ho letto che con questo tipo di intervento c'è una percentuale di rischio di ritorno della fimosi,per cui mi chiedevo se magari poteva essere questo.Grazie comunque per aver risposto.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, questo non può essere escluso, anche se è troppo presto, dopo un mese dall'intervento, pensare che sicuramente questo è il suo problema.

Ancora un cordiale saluto.