Utente 257XXX
Salve Cardiologi,

Martedì ho avuto una specie di capogiro, da cui mi sono ripreso subito.....
Soffro di allergie stagionali e problemi ORL, setto deviato e scricchiolii (le tube sono obliterate dalle adenoidi ingrossate) sono in attesa eventualmente di un intervento di settoplastica e adenoidectomia. Ho telefonato all'ORL e mi ha confermato che i miei problemi possono dare dei piccoli capogiri/vertigini.
Soffro d'ansia e di somatizzazioni quali tachicardia bruciore di stomaco in situazioni in cui non sono "sicuro" o sotto stress.
Oggi sono stato dal sostituto del mio medico di base, che è in ferie, per riferirgli l'accaduto di martedì. il medico che mi ha visitato e detto che ho una tachicardia e mi ha prescritto degli esami del sangue ad esempio quelli della tiroide e ha detto che i problemi ORL non centrano nulla, le orecchie vanno bene ha detto, io nn ho insistito più di tanto dicendogli dei problemi ORL. Ricordo che alcuni anni fa ho fatto un ECG che ha rilevato una tachicardia 138 bpm, ricordo che il medico mi disse che i picchi erano normali e si trattava quindi di tachicardia da ansia. Diciamo che le due vicende il capogiro e la visita da sostituto mi hanno provocato stress aumentando quindi la mia preoccupazione. Per situazioni della vita sgradevoli ho fatto un percorso di psicoterapia e sono stato anche da uno psichiatra vi riporto il referto "presenta fenomeni moderati e ben criticati di somatizzazione, bruciore epigastrico e tachicardia. A mio avviso non è necessaria alcuna terapia"

non so bene come comportarmi, cmq quando vado dal medico ho sempre tachicardia come ho già detto l'indeterminatezza mi da questi sintomi..

saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
tachicardia da " camice bianco"...
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Quindi faccio gli esami li porto al mio medico e poi.....
Cura farmacologica con ansiolitici e co?! non ne ho mai fatto uso ma se è necessario non ci sono problemi....
Io ho misurato i BPM a casa in condizioni di relax, cioè non in questi gg, si attestano tra i 70 e gli 80.
Il capogiro che mi è sembrato più una vertigine quindi potrebbe essere non correlato alla situazione, ero con amici in condizioni di tranquillità e qualche minuto prima avevo avuto un fischio all'orecchio e si era "chiuso" uno dei due.

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Non riesco più a vedere i post che ho scritto....riguardanti gli esami del sangue che ho postato in Medicina di Base e Medicina di Laboratorio, li posto anche qui a vedere se riesco a vedere una risposta, visto che mi sono stati prescritti per la tachicardia.

Eritrociti 5,78 milioni/mmc
Emoglobina 16,40 g/100 ml
Ematocrito 48,2%
Volume Globulare Medio 83,39 fl
M.C.H. 28,37 pg
M.C.H.C 34,02%
Leucociti 9740 /mmc

Granulociti Neutrofili 4,90 x1000/mmc
Linfociti 3,27 x1000/mmc
Monociti 0,75 x1000/mmc
Granulociti Eosinofili 0,75 x1000/mmc *--> ho la rinite allergica stagionale
Granulociti Basofili 0,07 x1000/mmc
Granulociti Neutrofili 50,30%
Linfociti 33,60%
Monociti 7,70%
Granulociti Eosinofili 7,70%
Granulociti Basofili 0,70%

Piastrine 231000 /mmc

Sideremia 104 mcg/100ml
Transferrina Totale 200 mg/100ml
Transferrina Insatura 96 mg/100ml *

FT3 3,30 pg/ml
FT4 9,80 pg/ml
TSH 2,47 mcIU/ml

Ferritina 100,40 ng/ml

Glicemia 73 mg/100ml

Colesterolo Totale 149 mg/100 ml

Colesterolo HDL 43 mg/100ml → indica borderline 35-55?!
Trigliceridi 101 mg/100ml
Colesterolo LDL 89 mg/100ml

G.O.T 16 U/lt
G.P.T. 15 U/lt
Gamma Gt 24 U/lt

NB
Colesterolo HDL 43 mg/100 ml * 35-55 Border Line
Eosinofili 0,75 x1000/mmc* (ho allergia pollini e graminacee)
Transferrina Totale 200 mg/100ml ai limiti 200-360
Transferrina Insatura 96 mg/100ml * 130-340

Che ne pensate, ci sono cose preoccupanti ?
In relazione alla tachicardia sono andato da psichiatra che mi ha prescritto
1/2 cp di Cipralex al dì x 5 gg --> dal 6 gg 1 cp di Cipralex
e al bisogno Delorazepam 5 o 10 gg
inoltre ho contattato una un nuovo specialista psicologo per intraprendere un nuovo percorso psicoterapeutico.

Scusate ancora se posto anche qui, ma non capisco che cosa sia successo ai miei account

Saluti