Utente 612XXX
ho 57 anni e da un mese mi sono venute delle protuberanze sul glande (vedi foto) a forma di cresta di gallo, circa 3-4 mm di diametro totale.la prima e' spuntata alla sinistra sotto la corona del glande, dopo circa 15 giorni e' spuntata quella di destra ed in questi giorni sta spuntando una piccola al centro!
faccio presente che l'ho fatto vedere al mio medico che mi ha detto che si dovrebbe trattare di condiloma acuminato da qui la mia ricerca in internet sino a voi.... in questi ultimi 4 mesi ho avuto diversi rapporti occasionali orali senza preservativo (ricevuti non fatti) oggi ho fatto l'esame del sangue e da piu' di sei mesi ho la ferratina molto bassa, valore minimo 6 invece che 17.
puo' essere un inizio di infezione HIV POSITIVA? come posso fare per eliminare il problema? io sono friulano ma adesso sto lavorando in Romania e non so quando ritornero' in Italia.
La ringrazio anticipatamente della sua gentile risposta, sto passando momenti di terrore........ma vorrei sapere la verita'!!
GRAZIE, cordiali saluti, Leo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonino Tillieci
24% attività
0% attualità
0% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
I condilomi acuminati sono papilloma virus e si eliminano facilmente con l'utilizzo della vaporizzazione tramite laser o elettrocoagulazione e non sono assolutamente spia di una eventuale positività all'HIV.
Nel frattempo Le consiglio l'uso di Virustop bustine per os 1 al dì.
Consulti il sito www.medicalcenterleonardo.it
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
naturalmente la diagnosi di condiloma acuminato deve essre verificata,e poi si potra' procedere al mezzo distruttivo piu' idoneo(crioterapia con azoto liquido,DTC,laser,tricloroacetico,etc).Da specialista anche in Venereologia(cioe'malattie veneree,sessualmente trasmissibili)le posso consigliare comunque di effettuare tutta la "routine"diagnostica anche per le altre malattie che potrebbero essere state trasmesse con il rapporto.
Purtroppo proprio oggi ho riscontrato sifilide in soggetti di ritorno dalla Romania,avvalorando dunque il mio sospetto che in quel paese vi sia ancora un livello di sorveglianza delle MTS non ottimale.
Ovviamente anch'io la rassicuro per quanto riguarda la sua paura per l'HIV....
Cordialita'