Utente 161XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 26 anni, pratico calcio, e vorrei avere un suo parere: circa 4 mesi fa durante il campionato, ho iniziato a sentire fastidio all'aduttore, comunque riuscivo a giocare tranquillamente. pero' nell'ultimo mese in giugno, il dolore si è spostato su tutta la zona pubica, limitandomi i movimenti.
Ho giocato le ultime 2 partite con delle punture di voltaren ma il dolore era costante.
Ora(28/06/12) ho eseguito un ecografia di controllo ed il referto è il seguente:
L'INDAGINE CONDOTTA IN CORRISPONDENZA DELL'ANCORAGGIO PROSSIMALE PUBICO DEI MUSCOLI ADUTTORI NON HA EVIDENZIATO ENTESOPATIE DI TIPO INFIAMMATORI LOCOREGIONALI DEGNE DI NOTE.NON SI SONO OSSERVATI VERSAMENTI LIBERI DI ENDOPERITONEALI IN SCAVO PUBICO.
LO STUDIO CONDOTTO A LIVELLO DELLA REGIONE ANATOMICA DELL'ANELLO INGUINALE PROFONDO BILATERALMENTE HA EVIEDNZIATO A SINISTRA UNA SOSTANZA NORMALITA' DEL PIANO DI CLIVAGGIO MUSCOLO-FASCIALE PER IL M. TRAVERSO DELL'ADDOME, ANCHE DURANTE LA MANOVRA DI PONZAMENTO, MENTRE A DESTRA SI OSSERVA DURANTE LA MANOVRA UN CEDIMENTO SIGNIFICATIVO CON DEFORMAZIONE DEL PIANO DI CLIVAGGIO MUSCOLOFASCIALE E CON MINIMO IMPEGNO VISCERALE DENUNCIATO DA ANSA ENETERICA, CHE SOTTO TORCHIO TENDE A IMPEGNARSI A RIDOSSO DELL'ANELLO PROFONDO MEDESIMO.IL QUADRO DEPONE PER UNA INSUFFICIENZA FUNZIONALE DELL'ANELLO INGUINALE INTERNO(PROFONDO) DI DESTRA SENZA TUTTAVIA CONNOTAZIONE DI FRANCO ASPETTO ERNIARIO IN ATTO.
Vorrei chiedere se secondo voi è presente un ernia e nel caso se questa possa essere la cauda del dolore al pube.
Vi ringrazio per la disponibilità e la cortesia.
Orazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La diagnosi di ernia è clinica cioè deve essere una visita chirurgica accurata ad evidenziare tale patologia. Difficilmente una punta d'ernia può causare il dolore riferito.