Utente 111XXX
Due anni fa ho avuto una prostatite che ho debellato dopo 2 lunghi cicli di antibiotico e non avevo piu fatto ulteriori controlli. Avendo appreso per caso che nelle prostatiti sarebbe opportuno fare ulteriori accertamenti ho eseguito adesso uno spermiogramma e spermiocoltura. I risultati sono i seguenti:

LIQUIDO SEMINALE
Volume 3.8 mL 1.5 - 6.0
pH 8.0 7.5 - 8.4
Viscosita' Nella norma.
Aspetto Biancastro, opalescente.
Fluidificazione Entro 30 minuti.
Es. microscopico a fresco Scarsa cellularità con scarsa motilità e progressione degli spermatozoi. Numerosi leucociti, alcune Round cells.

Spermatozoi a rapida progres. - % > 30
Spermatozoi a lenta progressione 10 % < 20
Spermatozoi con movimento rotatorio - %
Spermatozoi immobili 90 % < 50
Spermatozoi/mL 7.6 < milioni/mL 20.0 250.0
Spermatozoi totali 28.9 milioni > 20
Round cells/mL 0.3 milioni/mL < 2
Es. microscopico dopo colorazione Numerosi leucociti, alcune cellule della linea germinativa.
Spermatozoi tipici 34 % > 50
Spermatozoi atipici 60 %
Spermatozoi immaturi 6 %
Malformazioni della testa 30 %
Malformazioni del collo 10 %
Malformazioni della coda 20 %
Cellule germinali 4 %
Leucociti/mL 1 000 000 < 500000
Spermatozoi vivi 10 % > 70


Esame colturale: negativo (alcuni leucociti PMN)

Aggiungo che l'astinenza è stata di 6 gg però i giorni precedenti ho avuto una quasi eiaculazione che ho fermato prima.
Il numero di spermatozoi morti è preoccupante, può essere questo il motivo?
Inoltre cosa significa un valore di leuciti così alto ?

Ho fatto anche esame colturale urine (negativo) e PSA 0,8

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
quello spermiogramma non è stato eseguito secondo modalità WHO e lo si vede dalla morfologia. Pertanto lo ripeta in centro deisdicato che questo non è commentabile.
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore, come consigliato ho effettuato di nuovo lo spermiogramma nel centro WHO di Padova.

I risultati sono stati simili:

Astienenza: 3 gg
Aspetto: opacità liev. ridotta
Volume: 3,0 ml
Spermatozoi: 12,2 mil/ml
Spermatozoi tot: 36,6 mil

Motilità:
progressiva: 18%
Non progressiva: 3%
Assente: 79 %

Vitalità: 78 %
Swelling test: /
Anticorpi seminali: negativo

Fluidificazione: ritardata
Granuli: assenti
Viscosità: normale
pH: 7,7
Round cells: 0,9 mil/ml
Spermatidi: Assenti
Emazie: 0,3 mil/ml
Leucociti: N.V.
Cell. di sfaldamento: +---
Agglutinazioni: ----

Morfologia:
forme tipiche: 4 %
forme atipiche: 96 %
macrocefali: 4
microcefali: 4
anomalie del acrosoma: 12
teste allungate: 8
teste appuntite: 16
teste doppie: 8
angolazioni del collo: 2
immaturi: 8
code attorciliate: 0
code doppie 0
altre forme: 34

Mi sembra una situazione poco rosea, cosa ne pensa dottore?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mica bello: pochini. Cause sono una dozzina, va vistoi dal vivo.
[#4] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Mi può dire le più comuni ?
Aggiungo che spesso sento dei dolorini ai testicoli, leggeri e brevi, come pure alla zona vescica. Qualche mese fa ho fatto una visita andrologica (ma non avevo ancora eseguito lo spermiogramma) dalla quale non è emerso niente di rilevante al tatto.
Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Varicocel, infiammazione, obesità, idipatica, ormonale, malformative in generale, possibili lesioni occupanti spazio, gemnetiche in generale.
[#6] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore, ho effettuato ecografia testicolare ed ecocolordopppler vasi funicoli.
E' emerso un leggerissimo varicocele a sinistra, rilevabile solo in piedi e sottosforzo, ma non giustifica i risultati dello spermiogramma.
Come potrei procedere adesso?
E' possibile che ci sia stato un danno dalla prostatite di due anni fa o secondo lei è una cosa genetica?
Grazie
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
esami ormonali e visita. di ormoni da dosare ce ne è un tot. Vadad collega,. che mi pare che sia un po troppo fai da te.
[#8] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Grazie.
Comunque non sono fai da te ci mancherebbe, me li ha prescritti l'andrologo gli esami
Ritornerò dallo specialista, era solo per sentire anche un altra campana che non fa mai male
La ringrazio
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
pardon, ma siamo oberati dal fai date.