Utente 258XXX
Buongiorno dottori, avrei bisogno di sapere come funziona l'intervento atto a rimuovere due fibromi situati vicino all'occhio destro, in basso a destra dello stesso.
Si tratta di fibromi penduli, da quanto ho capito, e vorrei sapere in che modo si svolge l'operazione (se ha una preparazione come qualunque altro intervento chirurgico, se è invasivo, etc).
grazie per le info che mi darete.

Luca

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimiliano Quatela
24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Buongiorno a lei,
se la diagnosi è effettivamente quella indicata l'intervento è estremamente semplice. Non serve alcuna preparazione.
E' sufficiente una minima infiltrazione con anestetico locale, una disinfezione e l'asportazione mediante un bisturi a radiofrequenze o a volte anche con una microforbice sterile.

Cordialmente

Massimiliano Quatela
[#2] dopo  
Dr. Domenico Laquintana
24% attività
0% attualità
12% socialità
TROIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come in molti altri casi, anche in questo esistono tecniche e strumenti diversi per praticare la stessa terapia.

Mi permetto perciò di aggiungere a quella consigliata dal collega che mi ha preceduto l'uso del laser.

Vari tipi di lunghezze d'onda (quindi diversi laser) sono utilizzabili a questo scopo.

Personalmente preferisco in questi casi il laser ad erbium-yag, specie per la sua maggior sicurezza d'uso in prossimità degli occhi.

La terapia con laser non richiede generalmente nessun anestetico (in qualche caso può essere utile applicare una crema anestetica a casa, un'ora prima del trattamento), non richiede nessuna preparazione e non richiede nessuna terapia post trattamento (se non l'applicazione di una crema antibiotica immediatamente dopo).

Nella quasi totalità dei casi, nessun segno sarà visibile dopo la guarigione.

E' opportuno proteggere per alcune settimane la zona trattata con una crema di protezione solare (fattore 50+).
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Giordano
24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
l'asportazione chirurgica di fibromi penduli prevede delle tecniche minimamente invasive, dove, nel caso si utilizzino strumenti in uso nella Chirurgia non Ablativa ( Plexer), è possibile evitare anche l'infiltrazione con anestetico locale. Nella maggior parte dei casi non sono necessari punti di sutura e non residuerà nessun esito cicatriziale. Comunque se ha previsto di eseguire l'intervento nella stagione estiva sarà importante evitare, dopo l'intervento, l'esposizione solare per prevenire la formazione di eventuali pigmentazioni.
Saluti