Utente 257XXX
prima della domanda , alcuni dati: dilatazione 5,2 cm, tra bulbo aortico e prima tronchi sovraortici. valvola aortica normale, non sintomi importanti,valvola aortica bicuspide. indicazioni per intervento di urgenza o elettivo? prospettive di vita normale dopo eventuale intervento valide?parere su eventuali cause di questo evento, seppure ancora relativamente giovane. faccio notare certa ereditarieta' e predisposizione per patologie cardiache avute, in entrambi genitori,deceduti tra l'altro in eta giovane(mamma39,papa' 56). ringrazio cordialmente per eventuale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'indicazione ad un inteervento per aneurisma dell'aorta toraccica dipende non solo dalle misure, ma dall'andamento delle misure stesse, nel senso che se a controlli seriati ogni 6 mesi si notasse un aumento si pone senz'altro indicazione all'intervento chirurgico . Una diagnosi accurata prevede pero' non solo l'ecografia transtoracica ma anche un TC con contrasto ed eventualmente una ecfocardiografia transesofagea.
In ogni caso e' fondamentale il controllo accurato della pressione arteriosa, che deve essere mantenuta (se necessario con farmaci) al di sotto di 125/75 mmHg ed una cospicua riduzione del peso corporeo.
Dopo l'eventuale intervento il paziente puo' condurre, nel giro di 1-2 settimane, un regime di vita assolutamente normale.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org