Utente 247XXX
Gentile medico, oggi ho ritirato le analisi del sangue fatte circa una settimana fa. Le ho fatte per verificare che tutto fosse a posto.Recentemente (qualche mese fa) ho avuto una faringite molto brutta, ma dopo quella non ho piu avuto nessun disturbo. Ultimamente però mi sono insospettita perchè mi capita di sentire una vena ( o arteria??) del collo stringersi, come se il sangue passasse in un punto piu stretto, non so come spiegarlo, ho pensato che fosse una mia impressione e non ne ho mai parlato con il medico. Comunque mi sono fatta le analisi di routine e il risultato è stato
VES 39 (valori normali minori di 15)
COLESTEROLO 205 (valori normali minori di 200)
TRIGLICERIDI 58 (valori normali minori di 160)
COLESTEROLO HDL 44 (ALTO RISCHIO SE MINORE DI 45)
COLESTEROLO LDL 149 (valori normali minori di 160)
Questi sono gli unici valori fuori dalla norma, per il resto è tutto in regola. Pensate ci possa essere una relazione tra il colesterolo e la sensazione che provo nel collo? Ci tengo a dire che sono alta 155 e peso 45 kg, quindi non sono in sovrappeso, faccio una vita sedentaria (anche se negli ultimi mesi ho fatto nuoto 2 volte a settimana), fumo 3/4 sigarette al giorno, la dieta è varia, mangio però poche verdure (tranne ultimamente) e preferisco i carboidrati alla carne di cui mi nutro pochissimo.
Spero di avere una risposta da parte vostra grazie Silvia
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
il suo IRC (indice di rischio cardiovascolare è 4,66 => medio),
questo consiglierebbe una correzione, magari dietetica, in senso ipolipidico.

Non sarebbe male, per ogni tranquillità, se eseguisse una valutazione ecodoppler TSA (Tronchi Sovra Aortici).

Ne parli con il suo curante.

Saluti