Utente 258XXX
Buon giorno,
scrivo per mia madre alla quale, circa un mese fa, è stata diagnosticata una pericardite.
Ovviamente è stata simultaneamente aviata la terapia antinfiammatoria dapprima con colchicina 2 volte al giorno poi con aspirin da 500 ogni 6 ore ed infine con voltaren da 150 ogni 8 ore.
Il liquindo sta scomparendo a poco a poco ma, quello che appunto mi preoccupa, sono le analisi del sangue.
La VES è aumentata dai 100 di inizio terapia, a 120 la PCR è ancora alts così come i globuli bianchi e c'è una costante diminuzione di globuli rossi ed emoglobina .
Quali altre potrebbero essere le cause di una pericardite avendo escluso tumori al torace, al seno e malattie reumatiche ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
La causa piu' comune e' un'infezione virale.