Utente 155XXX
Gentili Dottori
Sono diversi mesi che soffro di dolore al petto sx,con relativa astenia che alcune volte mi causa confusione mentale e nausea.
Ho svolto ecg,ecg da sforzo,ecocolor doppler,tac coronarica,holter 24 e visite cardiologiche:tutto negativo,tutto nella norma.
Da questi risultati il dolore non dovrebbe essere di origine cardiologica,ma di tipo muscolo-schelettrico.
Il dolore si presenta in modo particolare dopo una lunga camminata o corsa o uno sforzo duro,e la cosa ancora piu' strana mai di notte in assenza di sforzi,mai quando sono fermo.
Questo mi fa pensare assolutamente ad un problema cardiaco,perche' appunto a riposo non ho problemi!
Il dolore mi causa sensazione e problemi veramente invalidanti e i sintomi sembrano proprio quelli di un problema cardiaco.Mi sento veramente male,molto fiacco e confuso.
Puo' essere il nervo vago?Possono i nervi causare simili situazioni?Puo' essere una patologia cardiaca non capita,magari di tipo congenito in via di evoluzione?
Cosa altro fare?
Gazie
Cordilamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami che lei ha eseguito parrebbero molto tranquillizzanti. Sarebbe importante sapere se, durante la prova da sforzo che lei ha eseguito avesse rpesentato i disturbi che lei segnala. In caso contrario ripeta la prova da sforzo, che deve essere massimale .
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org