Utente 203XXX
A gennaio ebbi un dolore al molare incapsulato che passò da solo per poi ripresentarsi qualche settimana fa. ho fatto la radiografia ed è risultata infezione. Il dentista mi ha detto che potrei curarla con il laser ma è impreciso e fastidioso o rimuovendo la capsula correndo il rischio di rompere il molare.
Momentaneamente con l'antibiotico il dolore è scomparso e non ho fatto nessuna delle due cose; ma vorrei da lei un consiglio riguardo cosa mi converrebbe fare nel caso in cui il dolore si ripresentasse, quanto potrebbe venire il laser e se ho buone possibilità che l'infezione non si ripresenti. grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
la capsula può essere tagliata e quindi nessun rischio di danneggiare il dente
se l'infezione è parodontale non dovrebbe essere necessario rimuoverla e potrebbe agire con il laser sempre che possa essere sufficiente ( qualche dubbio 9
se l'infezione è endodontica ( dipendente dalla radice ) il laser non serve se non si rifà la devitalizzazione o l'apicectomia
il consiglio è comunque di fare il trattamento più sicuro ma senza visitarla e vedere le radiografie non sappiamo quale sia il suo problema
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la risposta!
tagliando la capsula dovrei rifarla ed è una bella cifra che tra l'altro non ho speso molto tempo fa ne il dentista mi ha proposto questa possibilità!
se non sbaglio ho sentito parlare il dentista di parodontale comunque lei in conclusione mi sembra voglia dire che il laser probabilmente non risolverebbe nulla?
quanto potrebbe venire piu o meno?
[#3] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Se l'infezione e' parodontale il laser potrebbe andar bene. Non e' affatto vero che sia fastidioso. Molto più probabile pero',data anche la sua eta', che il problema sia endodontico e quindi risolvibile solo rimuovendo la "capsula" ed eseguendo una buona terapia canalare del dente.