Utente 258XXX
Salve, il mio problema e' che ho un irritazione intima. Cioe' il mio pene e' arrossato leggernente sul glande con qualche macchia un po' piu' rossastra, ma il fastidio principale deriva dalla pelle che lo avvolge (scusate se non uso i giusti termini)! Durante il rapporto con la mia ragazza sento dolore, come se la pelle volesse spaccarsi e subito dopo il rossore aumenta! Ho usato la Travocort ma non sono riuscito a risolvere del tutto il problema! Aiutatemi!!!! E' molto fastidioso e non riesco a essere tranquillo ovviamente durante il rapporto! In attesa di una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una irritazione può essere primitiva: cioè dovuta a funmghi, batteri, allergie ovvero secondaria a fimosi (pelle del prepuzio lunga e stretta), che rende la parte terminale del pene più sensibile a fattori infettivi e meccanici. Ovviamente di qua non possiamo fare alcuna diagnosi differenziale e le conviene farsi vedere da collega. Le conviene per intanto proteggere i rapporti con profilattico e far controllare la ragazza per evitare fenomeno del ping pong.