Utente 258XXX
Premetto che non sono soggetto a questo tipo di problema. Ho avuto delle piccole afte ma si tratta di episodi rari e guariti in tempi rapidissimi.Qualche tempo fa, mi è però cresciuta un'afta molto grande sulla parte interna del labbro.
Si trattava inizialmente di una piccola e normate afta, provavo del dolore nel mangiare e bere. Non ho preso alcun medicinale e dopo un paio di giorni l'afta non mi ha più provocato dolore e, pertanto, non ci ho più badato. Non so se l'afta non sia mai guarita oppure sia prima guarita e poi ritornata, ma, dopo un un paio di settimane, mi sono accorto della presenza di questa grossa afta nella stessa posizione della prima. Mi è anche capitato di morderla accidentalmente. L'afta è cresciuta ed è diventata grande circa 1 cm. Sono andato dal medico, il quale ha confermato che si tratta di un'afta e mi ha consigliato un colluttorio antisettico e un gel per afte; dopo una settimana l'afta non è guarita e sono tornato dal medico il quale ha pensato ipotizzato che potessi anche morderla durante la notte; mi ha quindi dato un altro gel per afte. Quest'ultimo gel l'ho applicato solo un paio di volte perché difficile da applicare.
Dopodiché, mi sono nuovamente morso accidentalmente l'afta e mi è uscito tutto il liquido della stessa; risultato: l'afta si è completamente sgonfiata. L'afta è gradualmente (in circa 5 giorni) tornata quasi alle dimensioni iniziali per poi "scoppiare e sgonfiarsi" nuovamente.
Ho quindi preso Cortifluoral per quasi una settimana; l'afta si è gonfiata nuovamente ma questa volta, sembra, sia cresciuta più lentamente.
Mi è stato detto che in caso di afte grandi e "persistenti" si ricorra ad un piccolo intervento chirurgico; è ovvio che preferirei evitare.
Spero possiate consigliarmi qualcosa.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
L'afta non si sgonfia, è un'ulcera della mucosa orale non è una lesione a contenuto liquido.
Dal suo racconto sembrerebbe trattarsi più di qualcosa di diverso, tipo un mucocele.
Provi a leggere questo articolo pubblicato sul sito:
http://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1375-mucocele-orale.html

Si faccia visitare da un dentista quando la lesione è presente e le dirà di cosa si tratta e come procedere.


Cordialità