Utente 212XXX
Buona sera , volevo chiedere delle delucidazioni dopo aver effettuato una visita da un andrologo della mia citta , mi ha fatto alcune domande di rito suppongo ,la cosa che non mi spiego e questa io ho pochissime erezioni mattutine , qualche volta ho avuto difficolta non so per ansia o altro ad avere rapporti anche se nn e successo spesso , le erezioni diciamo che avvengono con stimolazione orale o cmq facendo del petting , qualche volta se non pratico sesso per 2 3 giorni sono piu spontanee e senza stimolazione , mi e successo di interrompere il rapporto e dovermi alzare e ho perso l erezione riaquisendola dopo un po' , io volevo sapere se tutto cio' e normale e se puo' esistere una de diciamo alternata o meglio si puo' avere la de qualche volta e altre volte no ? e se questo succede e probabile che sia una cosa psicologica ? perche il dottore in questione mi ha fatto sentire un po' come un fesso nel senso che mi ha detto nessun esame non servono e ha controllato degli esami del sague che feci circa un anno fa' . L unica considerazione che mi ha fatto e che in posizione eretta il mio pene nn supera 90 gradi e a suo dire dovrebbe nn essere parallelo al suolo ma un po' oltre ma questo e strutturale mi e stato detto .
liquidato con una ricetta di cialis anche se nn me lo ha consigliato visto che tutto sommato non ne ho bisogno .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta fa pensare ad una problematica con una chiare componente psicologica, come sembra avere anche intuito il suo andrologo.

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
secondo lei o cmq qualche suo collega quale dovrebbe essere la terapia o cmq l approccio alla possibile risoluzione del problema ?
sinceramente pagare una consulenza detta visita dove oltre alle domande non e stato appurato o cmq studiato molto lo ritengo un po' superficiale e il forum insegna che per appurare che sia una cosa psicologica bisognerebbe quantomeno effettuare degli esami fisici o sbaglio ?
cmq polemica a parte cosa sarebbe meglio fare secondo il vostro parere ? sinceramente assumere farmaci se nn vi è la necessita' non credo sia salutare .
cordiali saluti e grazie delle risposte
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se legge o rilegge attentamente il link già datole:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

sicuramente pure lei intuirà "cosa sarebbe meglio fare secondo il mio modesto parere".

Ancora cordiali saluti.