Utente 204XXX
Salve,
mi è stata diagnosticata dall'allergologo la sindrome angioedema-orticaria e prescritto come antistaminico il Kestine da assumere una pillola al dì più una al bisogno per un mese
Da quando assumo il suddetto antistaminico le manifestazioni non sono scomparse del tutto, ma posso dire essersi notevolmente attenuate in numero di episodi registrati in un mese.
Purtroppo per vari motivi non posso più recarmi dal medico, e la mia domanda è se posso continuare ad assumere kestine fino a fine estate. So che non è questa la sede per fare prescrizioni, ma la mia domanda è volta soltanto a sapere se ci sono controindicazioni che dovrei conoscere all'uso prolungato degli antistaminici.
Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
in linea generale gli antistaminici sono sicuri anche nel lungo periodo, ma in rari casi possono presentare qualche controindicazione. Pertanto, nel Suo specifico non potremo mai dirLe se può continuare o meno.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta!
Volevo poi chiederle se quando ho dolori mestruali posso utilizzare novalgina o moment, perchè ho letto che l'ibuprofene può causare angioedema e orticaria...
Grazie ancora!
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Sempre in generale, i FANS sono sconsigliati nell'orticaria-angioedema perché esiste il rischio di indurre un peggioramento clinico (di entità variabile a seconda del soggetto, del farmaco e del suo dosaggio, ma teoricamente anche grave). Si tratta di un'altra domanda da porre al Suo allergologo.
Saluti,