Utente 109XXX
Salve sono un ragazzo di 20anni, nella giornata di ieri dopo aver cenatoho consumato un piccolo quantitativo di hashish, in seguito avvertendo fame ho mangiato dei dolci, subito dopo ho avvertito un formicolio che partendo dal braccio sinistro si estendeva per tutti gli arti, la zona genitale, e la mascella, in seguito ho iniziato ad avvertire un fastidio alla spalla sx e ascella sx; subito intimorito ho cercato di distendermi e riposare ma vedendo che stavo iniziando a sudare ho avuto un piccolo attacco di panico per paura di avere un infarto, appena mi sono tranquillizzato ho chiamato subito la guardia medica che mi ha detto di riposarmi e che sarebbe passato con il passare delle ore, ma vedendo scarsi miglioramenti ho deciso di chiamare un ambulanza per procedere ad un controllo più approfondito, i medici dell'ambuloanza mi hanno rilevato pressione nei limiti della normalità e un battito cardiaco accellerato, sono arrivati a conclusione che con lo stress pre esame, variazioni climatiche, sbalzi di pressione in poco tempo, e il consumo di hashish che accellera il battito il mio corpo ha avuto questa reazione, pur essendo gia la situazione molto migliorata ho deciso di sottopormi ad una ECG in pronto soccorso per sicurezza, i medici mi hanno misurato due volte la pressione (95/55 e dopo un'ora 120/80) e non hanno trovato nulla di anormale nella ECG, poi essendo il mio battito ancora un po accellerato mi hanno somministrato 10gocce di valium come tranquillante e mi hanno dimesso dopo 30/40min. Oggi sto molto meglio, avverto una leggera stanchezza generale e ancora un fastidio all'ascella sx che talvolta coinvolge anche la spalla... devo preoccuparmi di questi sintomi o sono ancora una reazione all'attacco di tachicardia che scomparirà con il passare dei giorni? vi ringrazio per una cortese risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
l 'hashish scatena molto spesso attacchi di panuico con i sintomi che lei ha riportato.
Le ricordo che per la legge italiana chi le fornisce tale sostanza commette un reato punito con l'arresto immediato.
Ne stia alla larga, dia retta.
cecchini
www.cecchinicuore.org