Utente 832XXX
Salve a tutti..
Vorrei chiedervi un consulto... ringrazio in anticipo per le risposte.
Mia mamma ha 55 anni, da circa un mese presentava dolore al ginocchio destro. Ha sempre avuto problemi al gionocchio per vari motivi, ma siccome presentava dolori il medico le ha prescritto una risonanza, che ha mostrato due palline. Dopo una visita, l'ortopedico le ha prescritto un'altra risonanza magnetica..il cui esito è questo:
"L'esame è stato effettuato mediante acquisizione di scansioni secondo piani ortogonali con sequenze dipendenti dal T1 e T2, prima e dopo introduzione di mezzo di contrasto paramagnetico per via endovenosa. Quesito diagnostico: sospetta neoformazione di natura lipomatosa,
A livello dei tessuti molli posteriori, in sede extra-articolare, in contiguità dei vasi poplitei, si riconosce processo espansivo solido di aspetto capsulato con diametro di mm 33, segnale iperintenso e struttura lievemente disomogenea.
Dopo introduzione di m.c.d. si apprezza scarso incremento del segnale.
Il reperto depone per neoformazione a componente adiposa in prima ipotesi riferibile a liposarcoma a basso grado di evolutività; appare comunque opportuno accertamento istologico.
Una seconda formazione di aspetto lipomatoso, con struttura omogenea e diametro di mm 13, si riconosce a livello dei tessuti molli anteriori in contiguità della regione sovracondiloidea esterna del femore.
Per il rimanente si segnala rottura su base degenerativa del menisco laterale che risulta dismorfico, con aspetto discoide.
Il menisco mediale è integro.
Nella norma i legamenti crociati, i collaterali, il tendine del muscolo quadricipite e quello rotuleo.
Conservati i rapporti articolari femoro-rotulei.
Si apprezza versamento articolare di modesta entità con piccola raccolta fluida a livello della borsa gastrocnemio-semimembranosa.
Una piccola alterazione osteocondrale si riconosce lungo il profilo antero-mediale del piatto tibiale esterno."

Le mie domande sono:
E' molto attendibile un esame di questo tipo?? Un liposarcoma è già un tumore maligno giusto?? cosa vuol dire a basso grado di evolutività?? c'è il rischio che il tumore si sia formato in altre zone del corpo??
SONO MOLTO IN ANSIA.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

è necessario un rilievo istologico. Prima di una biopsia ed esame istologico non è possibile dire nulla con certezza. Se fosse un liposarcoma a basso grado di evolutività sarebbe una neoplasia maligna a bassa attività. Ritengo comunque non utile precorrere una diagnosi che deve necessariamente avere un supporto istologico per una patologia non identificabile con certezza con la sola RMN.

Cari saluti