Utente 215XXX
Saverio 37 anni con disturbo‏. Caro dottore faccio corsa da diversi anni,non bevo non fumo,ho sempre sofferto di extra sistoli e aritmie ma saltuarie, in cui i medici non hanno dato importanza. Da qualche mese soprattutto dopo corsa, mi prende fatica al petto o dispnea associata apressione alta , fischi all'orecchi e fame d'aria che mi perdura per tutto il giorno anche a riposo!iL CARDIOLOGO(in assenza di sintomi) MI Ha fatto visite ma tutto nella norma.Persino ecg da sforzo ma quel giorno il disturbo non si è presentato.Quindi MI ha prescritto bisoprololo una al di, informandomi da oggi di camminare anziche correre e che se il problema si dovesse ripresentare ancora, di fare coronarografia.Sono terrorizzato dottore, questa cosa mi impedisce di fare la mia vita serena.Secondo lei, potro' in qualche modo risolverla?Cosa ne pensa?Puo' essere insuff.cardiaca? La ringrazio infinitAmente Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se l'ecografia cardiaca, l' ECG da sforzo al cicloergometro , massimale per sesso ed eta', fossero risultate negative mi tranquillizzerei. Non c'e' alcuna indicazione alla coronarografia se non vi e' evidenza di ischemia da sforzo o a riposo.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org