Utente 104XXX
Buonasera, sono una ragazza di 27 anni che ha una relazione stabile con un uomo più grande operato a febbraio di ipertrofia prostatica con la Turp. Lui mi ha assicurato che possiamo avere rapporti senza protezione ma , su mia curiosità, ha domandato alla sua dottoressa se il liquido pre eiaciulatorio può contenere spermatozoi e lei le ha risposto di sì, solo che non abbiamo capito se ANCHE NEL SUO CASO tale affermazione è valida. Abbiamo sempre , fino ad oggi, usato il preservativo; ma appunto oggi abbiamo voluto provare per 8 - 10 secondi senza, fermandoci poi subito ed usando il preservativo.Siccome io sono una persona un po ansiosa, corriamo o no dei rischi di gravidanza? Posso in sostanza stare tranquilla o è opportuno che continuiamo ad usare sistemi contraccettivi? Grazie anticipatamente della Risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.ma utente

non dovrebbero esistere problematiche infatti una ricerca condotta su un gruppo di uomini adulti a valutato l'assenza di spermatozoi nel liquido pereiaculatorio. In un soggetto che ha subito un intervento di TURP ancora di più non dovrebebro esistere problemio di questo tipo, tuttavia è molto semplice fare una valutazione dello stato di fertilità del suo partner attraverso un esame specifica sulle urine.
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e se lo desiderasse siamo a disosizione per ogni ulteriore chiarimento.
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore,
Ringraziandola di nuovo per la sua precedente risposta, La volevo informare delle avvenute mestruazioni ma di un'altrettanta "ansia"; difatti oggi, nel secondo giorno del ciclo mestruale, ho avuto un rapporto "completo" con eiaculazione retrograda. So che sfidare la fortuna una volta doveva essere più che sufficente, ma ora sono più preoccupata di prima, seppur ho telefonato alla guardia medica e mi hanno assicurato di stare tranquilla poichè il ciclo mestruale in atto sommato alla turp darebbero rischi molto molto bassi, ma che se proprio non riuscivo ad esserlo, di assumere la pillola del giorno dopo. Sono combattuta, non l'ho mai fortunatamente presa, conosco gli effetti "bomba" di tale pillola,ma non so valutare se EFFETTIVAMENTE cè una reale emergenza. La prego di aiutarmi..E' il caso che io la assuma?
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
non c'è emmergenza, viva tranquilla.
[#6] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Cercherò di farlo, grazie !