Utente 210XXX
salve, sono un ragazzo di 23 anni con una regolare vita sessuale.
Negli ultimi 40-50 giorni mi è capitato ben due volte di avere eiaculazioni notturne. Nel primo caso ricordo in seguito ad un sogno erotico, mentre nel secondo senza un apparente motivo. So che è una cosa normale nell'adolescenza, ma lo è anche a 23 anni? Grazie.

PS non so se c'entra qualcosa, ma sono stato circonciso circa un anno fa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

durante il sonno notturno in una fase particolare del sonno stesso chiamato REM l'uomo ha delle erezioni notturne fisiologiche che cambiano per intensità e durata e che variano a seconda dell'età. Durante una di queste erezioni si può avere una polluzione notturna che è appunto una eiaculazione e che anche se più frequenti in età adolescenziale, possono capitare anche in età più avanzata.

Quindi tranquillo che è tutto nella norma.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,le polluzioni notturne,legate o meno a sogni erotici,possono avvenire a qualsiasi età e vanno considerate fisiologiche.Va da sé che esse siano rare in corso di convivenza e più frequenti quando i rapporti sono occasionali.La circoncisone non giuoca,necessariamente,un ruolo.Ha mai eseguito uno spermiogramma di controllo routinario?Ha un andrologo di riferimento?
Credo che,visto il precedente legato alla circoncisione,la risposta sia positiva...Cordialità.