Utente 232XXX
Salve,

da circa 7 anni per combattere un telogen effluvium cronico + alopecia assumo finasteride e una soluzione topica composta da minoxidil, 17-alfa estradiolo, idrocortisone butirrato.

Negli ultimi3 anni, il mio dermatologo di fiducia, in tutta tranquillita', assicurandomi che a queste concentrazioni non c'e' nessunissimo rischi per via topica, mi ha prescritto la seguente:

soluzione topica (3ml per giorno) sul cuoio cappelluto composto da (su 100g):
minoxidil 5g;
progesterone 2g;
ciproterone acetato 1g;
17-alfa-estradiolo 0.050g;
idrocortisone butirrato 0.1g
ciclosilicone pentamero 91.850g

Risultato: per caso (la storia e' troppo lunga quindi ometto i particolari), controllo i mei valori FSH/LH e mi ritrovo con la FSH a 18, anche dopo aver smesso la cura.
Faccio quindi uno spermiogramma : azoospermia totale.
Naturalmente per quanto ci sia poco da fare, faro' altre analisi.

La mia domande in scienza e coscienza e':
possono gli anti-androgeni, a queste concentrazioni, aver determinato l'azoospermia?
esistono in letteratura trial clinici sui suddetti anti-androgeni nell'uomo?

Naturalmente io non ho controllato, ne il dermatologo ha ritenuto opportuno, i valori FSH e/o spermiogramma prima della cura con progesterone e ciproterone, quindi non ho termini di paragone, purtroppo....

Attendo vostre risposte....

Grazie



Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La risposta, basata sulle conoscenze di farmacologia , fisiologia e patologia escludono una possibilità come quella da lei paventata.
L'ipotesi più probabile è che la cosa fosse preesistente.
Cordialità