Utente 245XXX
gentilissimi dottori,
durante l'età dello sviluppo ho sviluppato smagliature su fianchi, esterno coscia e glutei; inizialmente erano praticamente invisibili, ma ora stanno cambiando. sono diventate più profonde, cose che prima non erano, e continuano a comparirmene sempre di più.
premetto che ho fatto degli esami ormonali, perchè presentavo alterazioni del ciclo mesturale, ma questi sono risultati essere normali, sebbene non abbia il ciclo da 3 mesi.
cosa pùò causare tutto cio? vi prego sta per me diventando veramente una mallattia debilitante dal punto di vista psicologico.
grazie
cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Giordano
24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
personalmente ritengo sia opportuno, per completare il suo quadro clinico, effettuare anche una ecografia pelvica e controllare lo stato delle sue ovaie. Sarebbe opportuno sapere anche se esiste una familiarità per le smagliature e se ci sono altri casi tra i suoi parenti.
Saluti
[#2] dopo  
245703

dal 2012
gentilissimo dottore,
la ringrazio per la sua pronta risposta. seguirò certamente il suo consiglio e mi farò effettuare un ecografia.
tra i miei parenti nessuno possiede smagliature. non so se può essere un dato utile, ma nemmeno quando i miei famigliari hanno avuto acquisti o cali di peso importanti hanno iniziato a presentare questo inestetismo.
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Giordano
24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
resto a sua disposizione per ulteriori chiarimenti non appena avrà effettuato l'esame richiesto.
Saluti
[#4] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

i limiti di un consulto telematico in casi come il Suo inducono a fare solo delle ipotesi non confortate da quella che, in prima battuta, dovrebbe essere una valutazione in diretta dell'inestetismo corredata da una precisa anamnesi ed esame obiettivo.

Solo successivamente potranno essere presi in considerazione, eventuali, esami diagnostico/strumentali.

Per economizzare tempo e spese varie, si rivolga allo specialista preposto.

Cordialmente.