Utente 233XXX
salve,
ho subito un intervento sabato 7 luglio di colecistectomia laparoscopica nonostante le aderenze per un precedente intervento all' addome.Al risveglio dall'intervento nessun dolore, tanto che circa 4 ore dopo sono stato alzato dal letto per almeno 5 volte senza aiuto di infermiere alcuno( solo la prima volta) e bevuto acqua in serata.il giorno dopo sono stato dimesso, con analisi buone, ma da lì sono incominciati forti dolori alle spalle e soprattutto ho UNA FORTE FITTA DOLOROSA in sede della (ex)cistifellea stessa quando RESPIRO PROFONDAMENTE o quando faccio rutti( e ho un bel gonfiore addominale)..volevo chiedere se è normale o se magari è il caso di farsi controllare subito.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Direi che sarebbe utile quanto meno avvisare i colleghi che hanno effettuato l'intervento.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la risposta velocissima.Ho telefonato e parlato con personale medico,(non con chi mi ha operato) che mi ha parlato del fatto che la cistifellea asportata può provocare questo dolore..Quello alle spalle è gestibilissimo anche senza antidolorifico, ma questo alla ex cistifellea quando inspiro profondamente fa male...
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo. L'importante è aver avvisato i medici.

Cordialmente

[#4] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
..magari nelle prossime giornate se non vedo miglioramenti vado in ospedale.
grazie!!!


[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ben detto. Auguroni.

[#6] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
buongiorno dottore!!
stamattina mi hanno fatto un ecografia di controllo ed è tutto ok.mi hanno detto che il fastidio è dovuto unicamente al gas che dilatando il "tutto" può creare irritazioni o tipo "stiramenti" anche del diaframma se ho ben capito...tuttavia nulla di anomalo dall' ecografia è stato evidenziato.comunque stamattina sto un po meglio, anche se il dolore ancora c è, non sembra intenso come gli altri giorni.le faccio risapere.rimangono scariche diarroiche la mattina con la marmellata che sospenderò!!(AHIME....L' ADORO...)
Grazie e buona giornata!!!
[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per ridurre l'aria intestinale può assumere eventualmente delle compresse a base di simeticone dopo i pasti.

Auguroni.