Utente 575XXX
Mi si verifica spesso una specie indurimento dello scroto con una riduzione del suo volume (è come se tendesse a ritirarsi per cause come freddo, erezione o altri motivi vari). Questo porta a un minore spazio per i testicoli che quindi tendono a avvicinarsi al canale inguinale (soprattutto il sinistro il quale sembra rientarre per metà nel canale mentre il destro sembra prendersi buona parte dello spazio dello scroto e non risale)

Devo preoccuparmi? Si può definire testicolo retrattile o in ascensore? Ritenzione del testicolo?

Quale definizione è più appropriata al mio problema se è un problema?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore si tranquillizzi è un fenomeno assolutamente normale che stesso lei ha identificato in correlazione con eventi quali il freddo o l'erezione. Capita a molte persone e non c'è nulla di patologico. E' estremamente raro che i testicoli risalgano e si "blocchino" nel canale inguinale senza ritornare poi nella loro posizione originaria.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

confermo appieno la risposta del dottor Masala, stia assolutamente tranquillo
cari saluti