Utente 544XXX
Allora.... io non so più dove sbattere la testa.... anzi forse mi farebbe bene sbatterla cosi mi farei male e non penserei a tutti gli altri mali che ho sparsi per il corpo.

Comunque io ho fatto una visita cardiologica completa neanche un mese fa dal più bravo cardiologo di Modena uno dei più rinomati.... mi ha fatto un ECG, poi un ECOCARDIO completa, mi ha anche fatto un ECO nella parte alta dell'addome e in più mi ha fatto correre un pò sul tapis roulant mi ha fatto scendere e subito dopo mi ha fatto un ECG.... TUTTO NELLA NORMA!!!! Mi ha detto che il mio cuore effettivamente va molto in alto con i battiti ma non perchè sono cardiopatica ma perchè non sono allenata, e che mi farebbe benissimo fare attività aerobica 30 minuti per 3 volte a settimana.

Ora io dico.... ma perchè cavolo mi sento così allora? Appena faccio 2 passi ho le vertigini e mi sento un'oppressione al petto allucinante! Veramente ce l'ho tutto il giorno solo che con 2 passi in più mi sembra di morire... e poi ho forte nausea e mi sento malata.... mi sento proprio come se fossi malata.... ma i miei sintomi non sono immaginari sono veri e così intensi.

Allora l'unica cosa che vi posso dire è che soffro di una fortissima tensione muscolare del collo spalle e parte alta della schiena e che la notte dormo in posizioni stranissime con il collo a 90 ° e serro i denti alcune volte anche di giorno...... Allora possibile che l'ansia faccia tutto ciò?? Che mi faccia sentire come fossi una malata terminale? Perchè io è così che mi sento... ho vertigini nausea e poi questa oppressione al torace.... ah e aggiungo che sono un pò di giorni che ho fitte al torace centrale ed al seno sinistro...... Io mi chiedo ma con tutti gli esami cardiologici che ho fatto posso stare tranquilla? E' possibile che siano tutte somatizzazioni della forte ipocondria e ansia che ho? Tutto è cominciato cn qualche tachicardia adesso è una sofferenza continua io non reggo più.....

grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
A livello cardiologico mi sembra che abbia fatto tutti gli accertamenti del caso e che sia tutto in ordine. Ne provi a parlare con uno psicoterapeuta.
[#2] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Dottore, intanto la ringrazio per la Sua celere risposta...
ma possibile che l'ansia mi faccia sentire così debilitata? Insomma, questa oppressione al petto, la nausea la stanchezza le vertigini sono così veri..... e così intensi.... come dicevo prima io mi sento veramente malata..... all'inizio non era così ma adesso la situazione sta veramente degenerando e gli ansiolitici tra l'altro non mi fanno alcun effetto! anzi peggiorano la situazione delle volte!!

Mi chiedo possibile che tutto questo sia ANSIA?

grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Faccia delle analisi ematiche di routine.
[#4] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Già fatte al pronto soccorso un mese fa.... Tutto nella norma... Io adesso mi sono fissata con la coronaropatia.... I miei sintomi sono proprio quelli ! Ho paura
[#5] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Lei è già stata valutata da un cardiologo e non è emersa alcuna patologia cardiovascolare.