Utente 600XXX
Gentile dottore,
sono un ragazzo di 28 anni e nel pomeriggio di oggi ho avuto un rapporto sessuale con una prostituta. Purtroppo ci siamo accorti che il condom si era rotto.
Lei mi ha rassicurato di essere "pulita", ma ovviamente tutto ciò non è bastato per non avere comunque delle preoccupazioni. Mi sono recato circa 4-5 ore dopo in ospedale al reparto malattie infettive, ed il medico, mi ha prescritto per la chemioprofilassi anti hiv il Combivir (due volte al giorno) e del Kaletra (due volte al giorno).
Innanzitutto volevo sapere se tale cura può bastare per farmi star tranquillo. Secondariamente, vorrei sapere quali sono gli effetti collaterali associati a tali farmaci e se ne esistano di più "lievi".
Grazie mille per le risposte che vorrete darmi.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Condivido totalmente la terapia che le ha dato il collega; gli effetti collaterali sono vari, ma visto il potenziale beneficio sono trascurabili. La profilasi post esposizione in caso di partner sieropositivo ha una discreta efficacia, ma non elimina il rischio.
[#2] dopo  
Utente 600XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio vivamente.