Utente 249XXX
Buonasera dottore/ssa,
sono una ragazza di 21 anni, da qualche mese sto soffrendo di stanchezza cronica
Se dormo ho sonno, se non dormo ho sempre sonno!
Non ho voglia di fare nulla mi fanno male le gambe e alcune volte mi cedono mentre cammino.
L'unica motivazione che posso collegare è l'inizio del mio nuovo lavoro che risale proprio a un paio di mesi fa.
Ho fatto le analisi del sangue ed i risultati sono tutti abbastanza normali a parte un'emoglobina di 11.9 quindi appena sotto il limite (calcolando che in quel periodo avevo il ciclo).
Ma la cosa che più mi preoccupa e' un aumento improvviso di pressione arteriosa, infatti ho sempre avuto 60/90 con 70 battiti mentre ora ci sono momenti che addirittura ha toccato i 100/150 con 120 battiti, accompagnata da forti dolori alla testa (che compaiono anche quando la pressione è normale 70/110).
In più io prendo la pillola da 4 anni a causa di cisti ovariche e problemi ormonali che ho cambiato 3 mesi fa passando da Minulet a Diane.
Secondo lei quale potrebbe essere la causa di questa stanchezza cronica e di questo aumento di pressione arteriosa? (sono due settimane che prendo multicentrum ma la situazione non è cambiata molto)

Vi ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non mi sembra che le cause possano essere di origine cardiaca, ma è più probabile che viva una situazione di stress, magari legata al suo nuovo lavoro (questo però può saperlo solo lei...), come sembrerebbe confermare il riscontro di valori pressori elevati che non le appartengono. Una diagnosi più precisa, però, non può prescindere da una valutazione più approfondita che solo il suo cardiologo di fiducia può fare.
Cordialità