Utente 258XXX
Stimato Specialisti,
Ho iniziato lunedì la cura con la sertalina: mezza cp da 50 mg al mattino per poi passare dopo sette gg ad una intera.
Ieri notte/ questa mattina ho avuto molto paura!!!!
Braccio dx e sx con forti formicolii e forte intorpidimento ,eccessiva pesantezza delle braccia, sensazione come se il cuore volesse fermarsi, sensazione di vuoto ed freschezza all''interno del torace.....
Siccome da parte materna (sia mio nonno che il fratello di mia madre sono morti di infarto) ci sono stati problemi di cuore.....sono spaventato!!!
Premetto che un ECG sotto-sforzo l''ho fatto ad inizio anno, però sono molto sedentario, quindi....
La sertralina può a causare infarti o arresti cardiaci?
Cosa mi consigliate di fare: sospendere la cura, andare al Pronto Soccorso per un eventuale ecg?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La sertralina è un principio attivo che viene utilizzato da specialisti per le sindromi depressive e non dai cardiologi...tra gli effetti colleterali ce ne sono anche a carico del sistema cardiovascolare, ma di questo dovrebbe chiedere maggiori delucidazioni al medico che ha eseguito la prescrizione o ai colleghi dell'area psichiatrica. Personalmente ritengo che i suoi diturbi non abbiano a che fare con il cuore, tranne per le sensazioni di vuoto che possono essere dovute a extrasistoli. L'importanza di queste và contestualizzato nell'ambito generale della funzione e della struttura del suo cuore. Anche per questo faccia riferimento al suo cardiologo di fiducia.
Cordialità
[#2] dopo  


dal 2012
Grazie per la risposta.