Utente 579XXX
gentili medici,
più che di un problema vero e proprio si tratta di un'anomalia e vorrei saperne di più. ho notato ormai da vari anni, penso sin dall'infanzia se non da sempre, che il pene allo sttao flaccido mi si "ritira", come se fosse una molla che non rimane estesa ma si schiaccia, e a livello visivo lo si nota sia perchè la lunghezza ovviamente diminuisce sia perchè si formano delle pieghe sulla pelle, appunto come una molla... non so se possa centrare il fatto che son affetto da ipospadia con questo.
cmq come ho detto non mi causa problemi all'attività sessuale o altro, però lo trovo molto strano visto che solitamente non accade. sapreste spiegarmi come mai è così?
grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci descrive potrebbe anche essere considerata una situazione anatomica fisiologica e forsenella norma anche in chi non è ipospadico ma l'ultima parola qui spetta sempre al suo urologo reale.

Detto questo, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/395-ipospadia-epispadia-imperfezione-uretra.html

Cordiali saluti.