Utente 259XXX
Buon giorno, circa 1 anno fa mi è comparsa una fistola tra due molari. dopo una radiografia il mio dentista mi ha diagnosticato una sacca di residui di cibo tra i due denti dove si è consumato l'osso. Si è proceduto con l'abbassare la gengiva, raschiare l'osso non buono, mettere osso sintetico e ricucire la gengiva. Ora a distanza di 1 anno si è riformata la fistola. come si può intervenire? Uso sempre il filo interdentale, può essere questo la causa di quella sacca? Se si come posso tenere pulito per evitare il formarsi della fistola? Ringrazio anticipatamente, saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
probabilmente Lei allude ad una 'tasca parodontale':
spesso le terapie rigenerative non hanno successo, è necessario quindi che il suo medico rivaluti la situazione per approntare la terapia più adeguata.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Evidentemente la terapia attuata non è andata a buon fine, credo che il collega l'abbia avvisata di questa probabilità. A questo punto si può ritentare con un approccio chirurgico ma non più additivo (cercando cioè di ripristinare l'osso perduto) ma resettivo (modellando il setto interdentale) in modo da eliminare la tasca infraossea; residuerà uno spazio interdentale che andrà pulito seguendo alcuni consigli che le verranno dati dopo l'intervento.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dr.Muraca. Si il mio dr. mi aveva avvisato. Mi può spiegare in parole povere (resettivo modellando il setto interdentale) cosi da capire per poterne parlare con il mio dottore. Cordiali saluti