Utente 259XXX
ieri il medico di base mi ha diagnosticato una puntina di ernia inguinale anche se molti dei sintomi da lei suggeriti nn sono presenti, il dolore durante la defecazione o dovuta al tossire. cmq mi ha suggerito prima della visita chirurgica specialistica di aspettare la fine dell'estate e vedere se il tutto rientra da sé. nel frattempo posso continuare l'attività fisica in palestra? è meglio fare la visita chirurgica immediatamente? devo seguire una dieta particolare? se il piccolo gonfiore e il disturbo inguinale spariscono vuol dire che sono guarito? può il tutto essere scaturito dallo sforzo compiuto in palestra?grazie...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo corretto seguire le indicazioni del suo medico. Se l' ernia è presente da sola non scompare ma non controindica attivita' sportiva, se tollerata. L' ernia non è causata da sforzi. Prego.