Utente 259XXX
ho un figlio di 15 anni e credendo al fatto che non si masturba, sono preoccupato che ha rarissime polluzioni notturne. Sono passati già due mesi dall'ultima polluzione notturna. devo preoccuparmi? Il figlio più grande, anni 18, invece ha polluzioni notturne ogni 10 giorni circa, cosa devo pensare? e soprattutto cosa mi consigliate? una visita? Andrologo? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

le sue mi sembrano preoccupazioni inutili, inaffi e`difficile per un genitore sapere esattamente quante polluzzioni puo`avere il proprio figlio e ancor di piu`se e quante volte si masturba. Mentre sarebbe saggio in un ottica preventiva far vedere suo figlio dallo specialista andrologo per verificare che la crescita puberale sia avvenuta in modo corretto.

Un cordale saluto