Utente 259XXX
La mia ragazza , 40 anni,si e' operata 15 gg fa al tunnel carpale e l'operazione sembra essere andata a buon fine in quanto i sintomi che aveva prima dell'intervento sono tutti spariti.
Quattro giorni fa gli hanno rimosso i punti e gli e' uscito un po' di liquido giallo trasparente, dopo 2 giorni il taglio si e' leggermente gonfiato e abbiamo notato che il filo dei punti non era stato rimosso completamente.
Abbiamo rimosso tre pezzi di filo e dai fori e' uscito ancora del liquido giallo trasparente.
Non ha particolari dolori ne febbre e non sta prendendo antidolorifici.
Siamo un po' apprensivi e quindi chiedo se potete dirci se e' una situazione normale , oppure cosa ci consigliate di fare.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

stia tranquillo, si tratta semplicemente di una leggera produzione di siero, verosimilmente dovuta alla presenza di segmenti di punti di sutura, che dopo un certo tempo possono comportarsi come un corpo estraneo.

Una volta rimossi del tutto, come credo abbiate fatto, anche la produzione di siero scompare gradualmente.

Buona domenica.